Prestiti e finanziamenti: come rendere sostenibile la rata

Scritto da: -

prestiti-finanziamenti.jpg

Si chiama Monitorata, ed è un servizio on line molto interessante per capire se, nel momento in cui si richiede un prestito, questo sia "sostenibile", ovverosia tale che la rata mensile non pesi troppo sul bilancio personale e familiare; trattasi, nello specifico, di un servizio gratuito che, offerto da Assofin, a conti fatti effettua un check up, rigorosamente anonimo, della nostra condizione reddituale e debitoria, ragion per cui lo consiglio a chi ha intenzione di accedere a finanziamenti personali e prestiti finalizzati. Al servizio si può accedere cliccando qui, dopodiché, non senza aver prima letto le avvertenze con molta attenzione, si può passare prima alla compilazione del questionario, e poi alla "misurazione" del credito. Affinché il "test" sia attendibile, è chiaro che non occorre inserire dati a caso, ma quelli reali, magari arrotondati per eccesso per essere sicuri di ottenere dei buoni risultati. Al questionario si accede cliccando qui; il punto di partenza è l'ammontare della rata mensile del vostro prestito, in quanto, come accennato, il servizio rileva se questa in base ai dati che avrete inserito sia sostenibile o meno.

Il questionario si compone di due pagine: la prima dove si richiede, tra l'altro, la provincia di residenza, lo stato civile e la presenza o meno di altri finanziamenti in corso; nella seconda devono essere invece specificate le voci di spesa mensili quali quelle per gli alimentari, l'abbigliamento e le comunicazioni. Nel caso peggiore il test come risultato riporta quanto segue: "La situazione finanziaria che emerge dai dati da Lei immessi mostra che Lei spende mediamente più di quanto guadagna. Tale situazione non è sostenibile nel medio/lungo termine ed è destinata a sfociare in situazioni di difficoltà finanziaria anche gravi. Il consiglio è quindi di rivedere la sua posizione cercando, ove possibile, di diminuire le uscite ed aumentare le entrate. Il ricorso a nuove forme di indebitamento dovrebbe escludersi. E' importante che lei si rivolga urgentemente a chi può aiutarla a svolgere un'analisi dettagliata della sua situazione". Ed in tal caso non solo prima di stipulare un prestito bisogna pensarci più di una volta, ma è alto il rischio che nessuna banca o società finanziaria ci faccia credito.

Immagine tratta da: sofiaecho.com

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!