Incentivi cucine e moto: perplessità Federlegno e Ancma

Scritto da: -

incentivi-moto.jpgGli incentivi del governo che, tra l'altro, riguardano anche gli acquisti di cucine sono assolutamente insufficienti sebbene rappresentino un segnale nei confronti del comparto del legno e dell'arredamento. E' questa, in estrema sintesi, la posizione sui bonus statali per il risparmio energetico da parte della FederlegnoArredo, la quale, per voce del suo Presidente, Rosario Messina, ha sottolineato come negli ultimi mesi i consumatori abbiano rimandato gli acquisti sperando di "poter beneficiare di sconti che si sono rivelati un’illusione". Perplessità in merito alla copertura finanziaria, molto esigua, sono state espresse riguardo agli incentivi sulle moto anche da parte dell'Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori (Ancma), la quale stima che con i fondi a disposizione non si riusciranno a coprire le richieste neanche per un mese.

A questo punto le soluzioni sono due: il Governo trova la copertura finanziaria per aumentare il plafond di incentivi definiti nel Decreto, oppure, considerando che gli incentivi partono il 6 aprile 2010, già a maggio prossimo i bonus statali su gru, case ecologiche, moto, cucine ed elettrodomestici potrebbero già essere andati letteralmente a ruba.

Immagine tratta da: cloudfront.net

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!