Aiuti alle famiglie: più domande e meno fondi per l'affitto

Scritto da: -

aiuti alle famiglie fondo affitti.jpg

In materia di politiche per il sostegno alle famiglie nel pagamento del canone di locazione, lasciare i comuni senza soldi altro non significa che lasciare i cittadini senza casa. A dichiararlo nei giorni scorsi è stato Roberto Tricarico, Assessore del Comune di Torino, dopo aver appreso che alla Camera dei Deputati, presso la Commissione competente, l’orientamento è quello di andare a mettere a punto un ulteriore taglio all’apposito fondo finalizzato al sostegno alla locazione. Questo scenario, oramai da diversi mesi, è stato messo in risalto con preoccupazione anche da parte dei Sindacati degli Inquilini che, tra l’altro, hanno contestato i criteri di introduzione nel nostro Paese della cosiddetta cedolare secca sugli affitti che, senza modifiche, altro non farà che agevolare con rilevanti risparmi fiscali i proprietari degli immobili.

Intanto, così come riferisce l’Amministrazione comunale, a Torino per l’ultimo Bando Affitti sono arrivate oltre 13 mila domande, nuovo livello record rispetto a quelle, allo stesso modo numerose, arrivate lo scorso anno.

Immagine tratta da: brooklyn-newyork.olx.com

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Risparmioemutui.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano