Rc auto: tariffe senza premi per i virtuosi

Scritto da: -

Il Segretario Generale dell'Unione Nazionale Consumatori, Massimiliano Dona, afferma come si possa essere virtuosi o meno alla guida, ma in materia di tariffe rc auto questo non fa alcuna differenza.

rc auto tariffe premi.jpg

Il Segretario Generale dell’Unione Nazionale Consumatori, Massimiliano Dona, afferma come si possa essere virtuosi o meno alla guida, ma in materia di tariffe rc auto questo non fa alcuna differenza. Gli aumenti sulle assicurazioni di responsabilità civile per l’auto, infatti, sono continui, incessanti e indiscriminati, con punte di incremento che nell’ultimo anno sono arrivate anche al 20%, ovverosia quasi otto volte il tasso attuale di inflazione! Come diretta conseguenza tra premio rc auto, bollo e costi di manutenzione, per non parlare dei costi per fare il pieno, oramai per milioni di italiani possedere una macchina rappresenta in tutto e per tutto un lusso. Così come ancora in Italia non è stato risolto il grave problema delle truffe alle compagnie di assicurazioni che, come un boomerang, tornano indietro agli automobilisti sotto forma di rincaro sulle polizze rc, anno dopo anno.

Secondo l’UNC occorre fare in fretta per contrastare questi abusi attraverso l’agenzia antifrode, indispensabile da un lato per tutelare le compagnie dalle truffe, e dall’altro che poi da parte delle compagnie stesse scatti la “rivalsa” aumentando i premi a carico degli automobilisti.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Risparmioemutui.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano