Ponte novembre 2011 all'insegna del turismo verde

Scritto da: -

In vista di Ognissanti, quasi un italiano su dieci, attratto dalle sagre di Paese, ma anche dalle castagne e dai funghi nei boschi, trascorrerà il ponte dell'1 novembre del 2011 in agriturismo.

ponte novembre 2011 turismo verde.jpg

In vista di Ognissanti, quasi un italiano su dieci, attratto dalle sagre di Paese, ma anche dalle castagne e dai funghi nei boschi, trascorrerà il ponte dell’1 novembre del 2011 in agriturismo. A rilevarlo è la Coldiretti in base alle previsioni di Terranostra per effetto di un sensibile incremento delle prenotazioni presso le strutture agrituristiche. D’altronde l’agriturismo offre un buon rapporto tra qualità e prezzo a fronte di tanti servizi accessori che spaziano dall’equitazione alle fattorie didattiche, e passando per le escursioni e, soprattutto, per i pranzi e le cene a base di prodotti tipici locali. Inoltre, la vacanza in agriturismo è anche l’occasione per acquistare al giusto prezzo e portarsi a casa tante prelibatezze. 

In tal senso su tutto il territorio nazionale, in accordo con quanto ricorda l’Organizzazione degli agricoltori, ci sono oltre 60 mila tra cascine, malghe e cantine, cui vanno aggiunti i mercati di Campagna amica, quelli gestiti direttamente dagli agricoltori dove si comprano prodotti agro-alimentari tipici ed a chilometri zero.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!