Finanziamenti per una nuova attività lavorativa

Scritto da: -

La disoccupazione ed il bisogno di soldi per l'avvio di un'attività lavorativa spesso vanno di pari passo. A metterlo in risalto è il Blog "Prestiti" nel sottolineare comunque come in questo caso quello di cui si ha bisogno è un prestito senza busta paga.

finanziamenti nuova attivita lavorativa.jpg

La disoccupazione ed il bisogno di soldi per l’avvio di un’attività lavorativa spesso vanno di pari passo. A metterlo in risalto è il BlogPrestiti” nel sottolineare comunque come in questo caso quello di cui si ha bisogno è un prestito senza busta paga. Di riflesso, le banche in questi casi chiedono al cliente garanzie che possono spaziare dalla stipula del prestito con un garante, alla messa in garanzia di un bene, ad esempio un immobile a copertura del rischio di credito. Non sempre però queste garanzie sono presentabili alla banca, ragion per cui, magari accontentandosi di cifre erogate basse, una delle vie praticabili è quella del microcredito, una forma di accesso al denaro, attraverso il circuito degli Istituti di credito, senza garanzie reali ed a fronte però di fornire le prove che si è in difficoltà a livello economico e/o lavorativo.

D’altronde con la disoccupazione a livelli elevati, e con tante persone che in Italia stanno per essere espulsi dal mondo del lavoro, dopo un periodo di cassa integrazione più o meno lungo, quella di mettersi in proprio spesso è una scelta obbligata.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Risparmioemutui.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano