Natale 2011: Codacons, il più magro del decennio

Scritto da: -

Il prossimo Natale in Italia dal fronte dei consumi sarò alquanto gelido, anzi magro, come sostiene il Codacons. Per l'Associazione sarà il Natale più magro degli ultimi dieci anni a causa dell'andamento divergente dei redditi rispetto ai prezzi che invece lievitano senza sosta. La conferma è arrivata con l'ultimissimo Rapporto dell'Istat.

natale 2011 codacons.jpg

Il prossimo Natale in Italia dal fronte dei consumi sarà alquanto gelido, anzi magro, come sostiene il Codacons. Per l’Associazione sarà il Natale più magro degli ultimi dieci anni a causa dell’andamento divergente dei redditi rispetto ai prezzi che invece lievitano senza sosta. La conferma è arrivata con l’ultimissimo Rapporto dell’Istat; l’Istituto Nazionale di Statistica, infatti, ha confermato il dato preliminare di ottobre 2011 sull’inflazione, che in Italia viaggia ora al 3,4% “grazie” alla decisione del Governo uscente di aumentare l’aliquota Iva ordinaria dal 20% al 21%.

Di riflesso, il Codacons auspica che il nuovo Governo Monti rompa col passato e metta a punto provvedimenti in grado di sostenere lo sviluppo, la crescita ed i consumi delle famiglie. Famiglie che, per poter spendere di più, hanno necessariamente bisogno di avere più soldi in tasca. Non esistono altre ricette per far ripartire un’Italia che da un decennio oramai cresce con il contagocce e sotto la media dei Paesi Ue.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!