Contratti energia non richiesti: venditori in black list

Scritto da: -

Lista nera, ma anche verifiche a carico del venditore per contrastare ogni abuso.

contratti energia non richiesti venditori black list.jpg

Una “black list“, ovverosia una lista nera dei venditori, quelli che “primeggiano” in quanto a pratiche commerciali scorrette, ed in particolare per l’attivazione dei contratti non richiesti. E’ questo, a tutela dei consumatori, uno degli importanti interventi di regolazione che in data odierna, lunedì 23 aprile del 2012, è stato ufficialmente annunciato dall’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas. L’AEEG, inoltre, a seguito di una consultazione ha introdotto anche dei nuovi strumenti di ripristino, di prevenzione e di monitoraggio che spaziano dal rafforzamento del Codice relativo alla condotta commerciale, all’obbligo di verifica a carico proprio dei soggetti venditori di contratti di forniture energetiche.

Al riguardo viene ulteriormente regolata la vendita porta a porta dei contratti attraverso l’obbligo di acquisizione da parte del venditore dell’effettiva volontà di adesione del cliente. In questo modo si può maggiormente contrastare il fenomeno delle attivazioni indesiderate anche in ragione dell’introduzione come sopra detto della “lista nera“.

Vota l'articolo:
3.50 su 5.00 basato su 2 voti.