Commercio al dettaglio marzo 2012: i dati Istat

Scritto da: -

Indicatore Istat scende a livello congiunturale, ma registra un incoraggiante aumento su base annua.

commercio dettaglio marzo 2012 dati istat.jpg

Nello scorso mese di marzo in Italia l’indice delle vendite al dettaglio, rilevato dall’Istituto Nazionale di Statistica, ha fatto registrare un calo a livello congiunturale, ed un aumento rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Nel dettaglio, l’indicatore è sceso dello 0,2% rispetto a febbraio del 2012, ed è aumentato dell’1,7% rispetto al mese di marzo del 2011. Positivo è anche il dato Istat riferito al primo trimestre del 2012 visto che l’indice cresce dello 0,8% rispetto al periodo gennaio-marzo del 2011.

Su base annua, in ragione della forma distributiva, nel marzo scorso sono cresciute sia le vendite al dettaglio presso gli operatori su piccole superfici, con un +1,3%, sia presso la GDO, la Grande Distribuzione Organizzata, con un aumento pari al 2%.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voti.