Nuovi tassi di mora sulle cartelle di pagamento

Scritto da: -

Nel 2011 i tassi bancari attivi sono scesi e di conseguenza scendono anche quelli di mora.

nuovi tassi di mora sulle cartelle di pagamento.jpg

Per i versamenti in ritardo delle imposte gli interessi applicati presto saranno un po’ più leggeri per effetto di una riduzione pari all’incirca a mezzo punto percentuale chiaramente calcolato su base annua. In merito, infatti, l’Agenzia delle Entrate ha reso noto che dall’1 ottobre del 2012 gli interessi da applicare su base annua alle cartelle di pagamento scenderanno dal 5,0243% al 4,5504%. La revisione del tasso, in accordo con quanto riportato dall’Amministrazione finanziaria dello Stato con un comunicato ufficiale, riflette il calo dei tassi bancari attivi registrato nel corso del 2011.

Il provvedimento relativo all’abbassamento degli interessi di mora sulle cartelle di pagamento si può come al solito visionare e scaricare collegandosi al sito Internet dell’Agenzia delle Entrate, www.agenziaentrate.gov.it.

Vota l'articolo:
3.50 su 5.00 basato su 2 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Risparmioemutui.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano