Saldi estivi 2012: pochi soldi e tanta attenzione

Scritto da: -

Due famiglie su tre guarderanno solo le vetrine!

saldi estivi 2012 soldi.jpg

In linea con quanto oramai avviene da qualche anno a questa parte a causa della crisi, anche i saldi estivi 2012 saranno tali per cui la spesa delle famiglie sarà particolarmente contenuta. la Federconsumatori, in particolare, stima una media di spesa in saldo pari ad appena 127 euro medi a famiglia in virtù del fatto che ben 2 famiglie su 3 non acquisteranno nulla per totale assenza di budget. I soldi, a causa dei persistenti rincari e del calo delle entrate familiari, vengono sempre di più destinati per le spese obbligate, dalle bollette all’Rc auto e passando per le rate di mutui e le tasse, le vecchie e le nuove come l’Imu.

In ogni caso anche quest’anno la Federconsumatori ha stilato un vademecum su come comportarsi durante il periodo del saldi estivi 2012 al fine di evitare delusioni e, nei casi più gravi, truffe e raggiri. Ad esempio, prima dell’avvio dei saldi è bene farsi un giro, annotare i prezzi e rilevare poi all’inizio delle svendite se il prezzo pieno proposto coincide oppure se è stato gonfiato.

Vota l'articolo:
3.50 su 5.00 basato su 2 voti.